Perchè usare QuadraBanca per la riconciliazione bancaria

Una riconciliazione tra movimenti bancari e contabili di un’azienda viene di norma svolta manualmente da un collaboratore interno. Allora, perchè scegliere di usare QuadraBanca per la riconciliazione bancaria?

Per prima cosa si deve considerare che l’efficienza e l’accuratezza di una riconciliazione effettuata manualmente dipendono interamente dalla persona che l’ha eseguita.
Tuttavia, malgrado l’impegno, a volte può capitare che non si riesca ad effettuare la riconciliazione finale, magari a causa di qualche errore commesso durante la spunta di centinaia di movimenti, con il pericolo di dover ricominciare da capo l’intero processo.
La riconciliazione manuale dei conti bancari risente, infatti, di fattori umani, quali stanchezza, capacità di mantenere l’attenzione, ripetitività del lavoro, noia, periodi di sosta. Essa ha di conseguenza i seguenti limiti:

  • Personale dipendente
  • Accuratezza nella spunta
  • Metodologie utilizzate dai vari collaboratori
  • Impossibilità e/o grande difficoltà a rintracciare la storia delle spunte effettuate
  • Accuratezza nel memorizzare i dati per favorire la riconciliazione dei periodi successivi.

Scegliendo di usare QuadraBanca per la riconciliazione bancaria, invece, è possibile riconciliare in pochi minuti e in modo completamente automatico migliaia di movimenti, senza che tale riconciliazione sia legata alla metodologia utilizzata da chi la effettua.
Inoltre, i dati di riconciliazione sono facilmente verificabili in ogni momento in quanto è sempre possibile sapere, per ogni movimento riconciliato, il/i corrispondente/i con cui è stata effettuata la riconciliazione o evidenziare le operazioni ancora ‘aperte’ ai fini delle riconciliazioni successive.